La storia della Carolina del Sud

La storia della Carolina del Sud

 
La Carolina della Sud occupa un posto importante nella storia americana. Gli inglesi hanno creato uno dei loro primi insediamenti nel nuovo mondo in questo stato e la Guerra Civile ha infuriato qui.

Con più di 1300 località presenti nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici, i musei della Carolina del Sud e i siti storici documentano la variegata e ricca storia dello stato, dalla sua importanza nella Rivoluzione Coloniale e Americana per la storia dei nativi americani al suo ruolo decisivo nella Guerra Civile.

Ma la storia dello stato è iniziata molto tempo prima. Per migliaia di anni prima dell'arrivo degli europei il nostro stato era occupato da almeno 29 tribù di nativi americani. La popolazione diminuì fortemente dopo che arrivarono gli europei, a causa delle malattie e dei conflitti. Poche tribù sono sopravvissute e hanno avuto discendenti, tra queste le tribù Catawba, Cherokee, Pee Dee, Chicora, Edisto, Santee e Chicora-Waccamaw.

Il primo tentativo europeo noto di stabilire una colonia è stato quello di un gruppo di spagnoli nel 1526 a Winyah Bay, nei pressi di Georgetown. Pochi decenni dopo un gruppo di Ugonotti francesi cercò di insediarsi vicino a Beaufort. Ma nessuno dei due è durato a lungo.

Charleston BatteryIl primo insediamento permanente nello stato risale al 1670, quando gli inglesi approdarono vicino a Charleston lungo il fiume Ashley. Il sito è ora preservato come Charles Towne Landing State Historic Site e include un museo interattivo, un giardino di coltivazioni autentiche, un parco di animali indigeni e la replica di una barca a vela del XVII secolo.

Oggi Charleston è una città moderna, ma ha mantenuto il suo fascino del vecchio mondo. Potete camminare nei giardini inglesi delle case di piantagioni coloniali perfettamente conservate o fare un giro in carrozza nelle strade lastricate di ciottoli. Passeggiate nel centro storico e vedrete molte case costruite prima della Guerra Civile. Molte ora sono bed and breakfast e vi consentono di dormire circondati dalla storia.

Fate una passeggiata lungo il Battery e vedrete case magnifiche e vecchie magioni che si affacciano sul mare, molte delle quali sono state costruite da ricchi proprietari di piantagioni di riso e cotone. Proprio fuori della città troverete le case delle piantagioni che sono state restaurate e aperte ai visitatori. Le case hanno dei giardini mantenuti meravigliosamente e consentono di osservare vedere la vita del XVIII secolo.

Le due principali guerre americane vennero combattute nella Carolina del Sud e sono molti i campi di battaglia e le aree storiche da vedere. La Guerra di Rivoluzione venne combattuta in tutto lo stato, con battaglie importanti a Camden, Cowpens, Kings Mountain e Brattonsville. Anche Charleston, ovviamente, possiede molti siti della Guerra di Rivoluzione.

La Guerra Civile Americana inizio nella Carolina del Sud quando i cadetti della Citadel sparono i primi colpi contro Fort Sumter, occupato dai nordisti. La guerra segnò in modo brutale lo stato e occorsero decenni per osservare una ripresa economica e sociale. 

Nel XX secolo l'invenzione della sgranatrice del cotone ha determinato una crescita economica, quando vennero costruiti cotonifici in tutto l'Upstate. Il lavoro che prima veniva fatto a mano ora viene fatto con le macchine e i computer. Nell'ultima parte del XX secolo grandi aziende nazionali e internazionali si sono insediate nella Carolina del Sud per il suo clima mite, le risorse naturali e la forte forza lavoro.

La Carolina del Sud ha molti musei che mostrano diversi aspetti della storia dello stato. A Charleston visitate l' H.L. Hunley, il primo sottomarino ad avere affondato una nave in combattimento. Recuperata dall'Atlantico 136 anni dopo essere stata affondata, portando con sé un equipaggio di otto persone, l'imbarcazione ora si trova in una vasca di circa 340 metri cubi. Consultare il sito www.hunley.org.

USS YorktownInoltre, a Charleston potete osservare la storia navale di un secolo diverso visitando il Patriots Point. Là potete fare un giro della USS Yorktown che venne usata durante la Seconda Guerra Mondiale e anche dopo. Potete inoltre visitare la USS Clamagore, il Medal of Honor Museum, il Cold War Submarine Memorial e l'unico Campo Base di Supporto del Vietnam negli USA. Consultate il sito Web www.patriotspoint.org.

Lo S.C. State Museum (Museo dello Stato della Carolina del Sud) a Columbia si trova nel primo impianto tessile al mondo totalmente elettrico. Il museo ha quattro grandi piani dedicati all'arte, alla storia, alla storia naturale e alla scienza/tecnologia. Offre anche numerose mostre temporanee. Consultare il sito Web www.museum.state.sc.us.
 
Dalla Guerra d'Indipendenza e la Guerra Civile al movimento per i diritti civili, la Carolina del Sud è stata al centro di conflitti ma anche di risoluzioni nel corso della storia americana. La cucina, la musica e la cultura della Carolina del Sud rappresentano una miscela delle molte eredità, nelle grandi città come nei piccoli villaggi. L'architettura caratteristica diffusa in tutto lo stato riflette l'orgoglio e la storia delle influenza europea, africana e caraibica.

Visitate la Carolina del Sud per vedere tutto questo e ancora di più.

 

 

SC Insiders

Lasciate che i nostri esperti locali vi aiutino a scoprire la Carolina del Sud!

Ordinate una guida gratuita per le vacanze, oppure consultatela online.